Festival Internazionale Green Music – 5° edizione 2021

Il Festival Internazionale Green Music arriva nel 2021 alla sua quinta edizione.
La manifestazione nasce dall’idea del direttore artistico Maurizio Mastrini di coniugare arte e natura posizionando i concerti in location naturali e suggestive. il Festival ha raccolto in questi anni successo e notorietà riuscendo ad emozionare persone di tutte le età e culture.
La manifestazione vede come primo ente di produzione l’associazione GAL Trasimeno Orvietano la quale si è fatta carico di promuovere e convogliare varie amministrazioni comunali ed associazioni del territorio dell’area orvietana e del Trasimeno.
Auditorium immersi in contesti di alto spessore ambientale e mediatico, opportunità di esibizione a valenti concertisti e giovani talenti provenienti dal panorama musicale internazionale: questi i pilastri su cui si fonda il Festival!
Il potere della musica di emozionare e comunicare in modo travolgente si unisce all’obiettivo di far conoscere il ricco patrimonio naturale della Regione Umbria ai numerosi turisti e per farlo scoprire a chi vive in questa regione la propria frenetica vita.
La quinta edizione accompagnerà il pubblico in questo viaggio attraverso l’Umbria spingendosi in diverse location suggestive al fine di valorizzare un sempre più ampio territorio e promuovere un turismo alternativo a quello offerto dai grandi poli attrattivi del turismo regionale.
Il Festival vanta il preziosissimo supporto dell’Enit, il quale considera questa manifestazione un valido strumento di sviluppo.
Il programma della quinta edizione prevede l’organizzazione di circa 35 concerti in tredici comuni dell’Umbria, con eventi speciali come i “concerti dell’aurora” (concerti alle ore 6 del mattino); il “teatro di paglia”; il concerto in onore del Presidente del Consiglio Mario Draghi; il “concerto della buonanotte” (in collaborazione con il FAI).

I commenti sono chiusi.